Guerra in Ucraina, propaganda russa nel cartone animato per bambini

Mondo

Un filmato di due minuti per spiegare il conflitto ai più piccoli. L'invasione dell'Ucraina viene presentata ai bambini russi come una missione per "disarmare" il vecchio amico, reso "cattivo" da "amicizie sbagliate"

ascolta articolo

Un cartone animato per spiegare ai bambini quello che sta succedendo in Ucraina. A “scovare” il singolare contributo è l’inviato Rai Gianmarco Sicuro che, sul suo profilo Twitter, posta il video di propaganda che ha ottenuto attraverso fonti locali. Un breve cartoon che racconta, e giustifica, la guerra attraverso una metafora e che Mosca sta diffondendo in tutti gli istituti scolastici del Paese (GUERRA IN UCRAINA, il Liveblog - lo Speciale - Il racconto degli inviati di Sky TG24).

Il cartoon "propaganda"

approfondimento

Guerra in Ucraina: i reportage e le dirette di Sky TG24. VIDEO

“Vanya e Nikola erano amici. Vanya (il bambino che nel video indossa la maglia con i colori della Russia) stava proteggendo Nikola perché era più forte ma poi Nikola (il bimbo con la maglia dell'Ucraina) ha avuto nuovi amici che gli hanno insegnato come ferire gli altri (nel cartone sono Stati Uniti e Germania, in rappresentanza dei paesi occidentali). Vanya ha dovuto prendere il bastone da Nikola perché nessuno si facesse male". Nella seconda parte del filmato viene poi spiegata la storia del conflitto in Ucraina utilizzando la stessa metafora. Uno storytelling che dimostra come la comunicazione di regime sia una delle armi con cui la Russia combatte questa guerra.

Mondo: I più letti