Germania, sparatoria all’Università di Heidelberg: morta una donna, tre i feriti

Mondo

L'autore sarebbe uno studente che a mezzogiorno ha fatto fuoco all’interno dell’Auditorium e poi si è tolto la vita. La vittima è una giovane donna ferita alla testa e morta subito dopo in ospedale. Altri tre i feriti

Momenti di terrore all'Università di Heidelberg, in Germania, dove si è verificata una sparatoria. A colpire, all'interno dell'auditorium dell'ateneo, uno studente, che poi è tolto la vita. Una donna è morta in seguito alle ferite riportate alla testa. Tre i feriti.

La ricostruzione

approfondimento

Germania, auto contro la folla ad Heidelberg: un morto e due feriti

Lo studente, che disponeva di più di un’arma a canna lunga, ha fatto fuoco intorno a mezzogiorno ferendo diverse persone per poi togliersi la vita. L'area del campus dell'ateneo di Heidelberg si trova a Neuenheimer Feld, alle porte della città vecchia, ed è stata completamente blindata dalle forze dell'ordine alla ricerca di possibili complici. Su Twitter la polizia di Mannhein ha precisato: "Un autore solitario ha ferito diverse persone con un'arma lunga in un Auditorium. L'uomo è morto". La stessa polizia ha confermato che ci sono quattro feriti, di cui uno in gravissime condizioni. Al momento non è stata fornita nessuna indicazione circa la loro identità, mentre non risultano possibili complici o attentatori.

A quanto riferiscono i media tedeschi, secondo le forze di sicurezza, non sembra l'attentatore avesse  moventi né di natura religiosa né di natura politica. L’ area del Neuenheimer Feld ospita soprattutto le facoltà scientifiche dell’ateneo nonché la clinica universitaria.

Mondo: I più letti