India, a Natale governo ha congelato i conti bancari di Madre Teresa

Mondo
©Getty

Lo fa sapere la governatrice del Bengala Occidentale, in un tweet, in cui definisce la decisione "scioccante"

Il governo indiano ha congelato tutti i conti bancari delle Missionarie della Carità, l'ordine fondato da Madre Teresa. Lo fa sapere la governatrice del Bengala Occidentale, in un tweet, in cui definisce la decisione "scioccante". "Il ministro ha preso la decisione il giorno di Natale", dice la Banerjee. "I 22.000 pazienti degli ospedali dell'ordine e gli impiegati sono stati lasciati senza cibo e medicine. Il rispetto della legge è fondamentale, ma l'impegno umanitario non deve essere compromesso", ha aggiunto. Non è noto per quali motivazioni i conti siano stati congelati, mentre il governo di Delhi non ha commentato la decisione. Lo scorso 14 dicembre una casa famiglia delle missionarie in Gujarat era stata incriminata di "conversioni forzate" delle ragazze ospiti. 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24