Gran Bretagna, a Londra contagiato 1 su 10. Forse 2 milioni i positivi a Natale

Mondo
©Ansa

Il Regno Unito ha registrato nuovi record di casi di Covid, trainati dalla variante Omicron. Secondo i dati diffusi dal governo, il numero di infezioni è aumentato del 48% negli ultimi 7 giorni rispetto alla settimana precedente. 

La variante Omicron tiene sotto scacco l’Inghilterra. Secondo i dati diffusi dal governo, il numero di infezioni è aumentato del 48% negli ultimi 7 giorni rispetto alla settimana precedente. 

Centinaia di migliaia di persone in isolamento il 24 e il 25

approfondimento

Covid UK, nuovo record contagi: oltre 88mila in 24 ore

Secondo le stime ufficiali (che potrebbero essere al ribasso) a Londra una persona su 10 ha il Covid mentre Boris Johnson è sotto accusa per non aver deciso -al momento - di varare nuove misure. Va da sè che la maggior parte delle persone ha comunque deciso di trascorrere le feste in isolamento.

I numeri

Stando all’Ufficio per le statistiche nazionali (ONS), in Inghilterra il 2.83% della popolazione è positivo al virus ovvero 1,5 milioni di persone. In Galles, un cittadino su 45, ovvero 70.000 persone, in Irlanda del Nord 45.000, in Scozia 79.000  Il primato spetta a Londra, dove, come dicevamo, una persona su 10 ha il Covid. I dati sono stati pubblicati il 24 dicembre e si riferiscono alla settimana dal 13 al 19 dicembre. Oggi dunque i numeri potrebbero essere cambiati con le proiezioni che parlano di 2 milioni di positivi nel giorno di Natale.

Galles, Scozia e Irlanda

approfondimento

Gb, party pre-Natalizio a Downing Street, è bufera sul governo BoJo

In Galles, Scozia ed Irlanda del Nord sono scattati ulteriori provvedimenti, come ad esempio la regola di un massimo di sei persone insieme, mentre in Inghilterra Boris Johnson esita ad introdurre nuove misure nonostante l’avanzare della pandemia con la sua popolarità che affonda nei sondaggi.

Squadre di vaccinatori direttamente a casa

Intanto la Gran Bretagna sta valutando la possibilità di inviare squadre di vaccinatori direttamente a casa di chi non si è ancora vaccinato. A riferirlo  il Mail on Sunday, ricordando quanto già avvenuto a Ipswich, capoluogo della contea inglese del Suffolk. Downing Street ritiene che raggiungere coloro che non hanno ancora ricevuto alcuna dose di vaccino sia fondamentale per evitare nuove restrizioni.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24