In Kazakistan è stata abolita la pena di morte

Mondo

Dopo il via libera della Camera giovedì anche il Senato ha detto sì all’abolizione  con una legge che di fatto formalizza l’annuncio fatto dal presidente kazako a inizio di quest'anno

L’ ultima esecuzione era avvenuta nel 2016. Quest’anno l’abolizione definitiva. Il Kazakistan ha approvato una legge con la quale verrà eliminata la pena di morte. Così ha votato giovedì il Senato che insieme alla Camera (che peraltro aveva già dato il suo via libera lo scorso 8 dicembre) compone il parlamento del Paese.

Il percorso per arrivare all'abolizione

approfondimento

Bangladesh, pena capitale a 20 persone per morte studente

Di fatto la legge rende formale l’annuncio di inizio anno del presidente kazako Qasym Zhomart Toqaev. Presidente che ora si appresta a firmarla per farla entrare in vigore. Il Kazakistan già negli anni precedenti aveva adottato strumenti per ridurre il ricorso alla pena di morte ma per alcuni reati legati al terrorismo era ancora prevista. Ora la pena di morte sarà sostituita nel caso di reati più gravi con la pena dell’ergastolo. Ricordiamo che con l’abolizione della pena di morte il Paese entrerà a far parte dei 100 Stati che hanno già abolito la pena capitale.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24