Australia, bimbo di 4 anni ordina online oltre 1.100 dollari di gelato

Mondo
©Getty

Il piccolo goloso ha ordinato, all'insaputa dei suoi genitori, decine di torte e svariate vaschette di gelato che sono state recapitate alla caserma dei pompieri dove lavora suo padre. Alla fine l'azienda che ha evaso l'ordine, saputo quello che era successo, ha rimborsato la cifra 

Una famiglia di Sydney si è vista recapitare, a sua insaputa, 1.139 dollari di gelati e dolci. In realtà l'ordine era stato fatto on line da il loro figlio di 4 anni. Il padre, Kris King, ha dato al bimbo il suo cellulare per farlo distrarre e lui, tramite una app, ha fatto l'ordinazione, facendogli recapitare al lavoro decine di vaschette di gelato con i suoi gusti preferiti e una torta di compleanno personalizzata.

Una "dolce sorpresa"

Come ha poi raccontato il padre attonito, il figlio Christian lo aveva avvertito che c'era "qualcosa in arrivo" e che aveva preso una torta per il suo compleanno ma non gli aveva creduto. Quando il rider ha però chiamato la moglie, annunciandogli l'ordinazione in arrivo, "ci è quasi venuto un infarto": "All'inizio pensavo fosse 139 dollari, poi ho guardato bene ed erano 1.139 dollari". Le decine di torte e vaschette di gelato sono state recapitate alla caserma dei pompieri dove Kris lavora. I colleghi hanno fatto spazio nel frigo per ospitare, tra l'altro, "due tiramisù, il tronchetto al cioccolato, nove vaschette da un litro e mezzo di gelato a fragola e panna. E' un ragazzino sfacciato che ordina solo quello che gli piace", ha commentato il padre. Fortunatamente, l'azienda che ha provveduto alla consegna a domicilio ha acconsentito a rimborsare loro la cifra dopo aver saputo quello che era successo.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24