Boris Johnson loda Peppa Pig e si paragona a Mosé durante un convegno: è polemica. VIDEO

Mondo
©Getty

Sorpresa fra gli imprenditori della Confindustria britannica davanti al discorso del primo ministro. Johnson ha lodato il famoso cartone animato, si è paragonato a Mosè, ha imitato il rombo di un motore e ha perso il filo delle parole, scusandosi con l'assemblea mentre cercava nei suoi fogli il punto dove era rimasto

Lodi a Peppa Pig, paragoni con Mosè e imitazioni del rombo di un motore. Non è stato privo di soprese il discorso del premier britannico Boris Johnson davanti alla Conferenza annuale della Confindustria britannica.

Peppa Pig World

approfondimento

G20, Johnson in ritardo per la foto di gruppo

"Ieri sono andato, come tutti dovrebbero, a Peppa Pig World. Alzi le mani chi c'è stato", ha detto Johnson parlando davanti a Confindustria in un discorso che doveva incentrarsi sullo sviluppo economico del nord est dell'Inghilterra e la green economy. Reduce da un weekend con la moglie Carrie e il figlio Wilf al parco di divertimenti ispirato al celebre catone animato per bambini, Johnson ha usato Peppa Pig per lodare la creatività del settore privato. "Peppa Pig world è proprio il mio tipo di posto. Strade sicure, scuole disciplinate, enfasi sui trasporti di massa", ha affermato, lamentandosi però che "Papà Pig è un po' stereotipato".

Mosè e le auto elettriche

Oltre al riferimento al cartone animato, Johnson ha anche imitato il rombo di un motore per chiarire che le auto elettriche sono silenziose "ma accendono le luci in più in fretta di una Ferrari". Non è mancato un paragone con Mosè: i miei dieci punti per la Green economy "sono un decalogo che ho prodotto un anno fa quando sono arrivato dal Sinai", ha affermato. Il 'discorso di Peppa Pig' è stato subito preso di mira dall'opposizione. "E' una perfetta metafora di un governo caotico e incompetente" - ha detto il leader liberaldemocratico Ed Davey - "Gli imprenditori chiedono chiarezza e Boris Johnson divaga su Peppa pig". Mentre i laburisti hanno detto che le sue "battute non fanno ridere".

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24