Attacco con coltello su un treno in Baviera, fermato 27enne

Mondo

 Secondo il tabloid Bild, il giovane, siriano, sarebbe psichicamente instabile e avrebbe anche chiesto aiuto sul convoglio. Al momento dell'attacco, avvenuto fra Ratisbona e Norimberga,  sul treno c'erano 300 passeggeri

Attacco con coltello su un treno in viaggio da Ratisbona a Norimberga. Diverse persone sono rimaste ferite e una è stata arrestata, come confermato dalla polizia. Fonti citate dalla Bild parlano di tre feriti, due dei gravi ma non in pericolo di vita, e riferiscono che la persona arrestata sarebbe un 27enne siriano. Il treno è fermo a Seubersdorf, in Baviera. "Ci sono feriti", si è limitato a dichiarare un portavoce delle autorità a Bayerischer Rundfunk. L'attacco è avvenuto intorno alle 9:30 nei pressi di Egna, nell'Alto Palatinato. 

Indagini in corso

Sul treno al momento dell'attacco c'erano 300 passeggeri. Secondo le ultime informazioni, i due feriti gravi non sarebbero in pericolo di vita e non vi sarebbero ulteriori rischi per gli altri viaggiatori. L'uomo sembra abbia problemi psicologici e avrebbe chiesto aiuto ai passeggeri sul treno. Gli inquirenti per ora escludono il movente terroristico.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24