Il Brasile studia la fine obbligo delle mascherine contro il Covid

Mondo

Il ministro della Salute ha illustrato ai giornalisti una sorta di road map che sarà comunque graduale e in base al ritmo delle vaccinazioni

Il Brasile cerca di tornare lentamente alla normalità con una nuova road map che preveda la fine dell’obbligo delle mascherine contro il Covid-19. A dichiararlo il ministro della Salute brasiliano, Marcelo Queiroga, che ha sottolineato che un team tecnico del suo dicastero è già al lavoro in questo senso

Le parole del ministro della Salute brasiliano, Marcelo Queiroga

"L'idea è di farlo gradualmente, all'aperto. Per esempio, in uno stadio di calcio o durante un evento - sottolinea il ministro della salute - Quindi, dovremo guardare al numero di pubblico ammissibile. Questi problemi verranno affrontati dall'area tecnica e, non appena avremo una posizione ufficiale, informeremo la popolazione brasiliana".  In questi giorni, intanto, in varie città del Paese sudamericano è partita la gara a chi abolirà per prima l'uso della mascherina: se ne parla già apertamente in capoluoghi come Rio de Janeiro, San Paolo e Florianopolis, in base al ritmo delle vaccinazioni.

I dati dei contagi delle ultime 24 ore

Nelle ultime 24 ore il Brasile ha registrato 530 decessi per Covid-19 e 17.758 nuovi contagi accertati. Lo riferiscono le autorità sanitarie brasiliane. Il totale sale così a 599.359 morti e 21.516.832 casi dall'inizio della pandemia.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24