Gran Bretagna, a 11 anni marcia per 321 km per sensibilizzare sui cambiamenti climatici

Mondo
Twitter/Bbc News

Jude ha deciso di partire dal paese dove abita, nello Yorkshire, e arrivare a piedi a Londra: un’impresa che ha l’obiettivo di spingere i ministri britannici verso la discussione e l’approvazione di una tassa sul carbonio, già chiesta con una petizione dalla campagna “Zero Carbon”. Alla Bbc il bambino, dicendo che vorrebbe far arrivare la raccolta firme in Parlamento, ha spiegato: “Farebbe riflettere le aziende sul fatto che costerà loro di più utilizzare combustibili fossili piuttosto che le rinnovabili”

Marcerà per 321 km Jude, un bambino inglese di 11 anni che ha deciso di partire a piedi da Hebden Bridge (nello Yorkshire) e arrivare a Londra, con l’obiettivo di sensibilizzare l'opinione pubblica sui cambiamenti climatici. Un’impresa - raccontata dalla Bbc - al termine della quale, una volta arrivato a Westminster, il bimbo ha detto che esorterà i ministri britannici in merito alla necessità di una tassa sul carbonio. Una misura già chiesta con una petizione a febbraio dalla campagna “Zero Carbon”, e sulla quale il governo si era detto impegnato a ridurre le emissioni del 78% entro il 2035.

La storia di Jude: “Spero di portare la petizione a 100.000 firme”

leggi anche

Ambiente, vertice a Londra su cambiamento climatico verso Cop26

Jude, secondo quanto scrive la Bbc, è stato ispirato dal libro Dire Predictions, che secondo lui offriva soluzioni ai cambiamenti climatici, inclusa una tassa sul carbonio, e dalla petizione lanciata da “Zero Carbon”. "Spero di portare questa petizione a 100.000 firme in modo che possa essere discussa in Parlamento - ha detto il bambino - Farebbe riflettere le aziende sul fatto che costerà loro di più utilizzare combustibili fossili piuttosto che le rinnovabili". Jude ha poi raccontato di essersi ispirato a un amico dello zio che ha girato il mondo su una bici per sensibilizzare sullo stesso tema: "Ho anche letto di un ragazzo che è andato in bicicletta da Palermo in Inghilterra per cercare di sensibilizzare sui rifugiati". L’obiettivo di Jude è di percorrere 16 km ogni giorno per 21 giorni di ispirare altri giovani, mentre la madre dice di lui: “È un bambino piuttosto determinato”.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24