Canada, trovate in alcune scuole altre 160 tombe senza nome di nativi

Mondo
©Getty

Sono state scoperte sul suolo che in passato ospitava la Kuper Island Residential School, conosciuta come la Alcatraz del Canada

Altre 160 tombe senza un nome sono state scoperte in quelle che una volta erano 'scuole residenziali' (collegi per gli indigeni canadesi) nella Colombia Britannica. Lo ha reso noto la tribu' Penelakut. In particolare le tombe sono state scoperte sul suolo che in passato ospitava la Kuper Island Residential School, conosciuta come la Alcatraz del Canada. Secondo alcuni sopravvissuti, alcuni bambini morirono dopo aver tentato la fuga via mare per sfuggire agli abusi della scuola. 

Il primo ministro Justin Trudeau ha promesso "azioni concrete"

approfondimento

Canada, trovate altre 182 tombe di nativi vicino a ex scuola cattolica

Nelle ultime settimane sono centinaia le tombe scoperte nelle scuole di conversione dei nativi. Grazie anche all'utilizzo di radar che scandagliano il terreno, diverse indagini sono state avviate in tutto il Paese. Il primo ministro Justin Trudeau ha promesso "azioni concrete" ma senza fornire dettagli su eventuali iniziative. In passato, almeno 150 mila bambini indigeni sono stati strappati alle loro famiglie per frequentare le cosiddette 'Indian residential schools', una rete di scuole fondate dal governo e amministrate dalle Chiese cattoliche che sottraevano i figli degli indigeni alla loro cultura per assimilarli a quella dominante. L'ultima scuola ha chiuso negli anni '90.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24