Biden celebra il 4 luglio: "Sarà un'estate di gioia, ma pandemia non è ancora sconfitta"

Mondo
©Ansa

Il Presidente degli Stati Uniti ha invitato nuovamente i connazionali a vaccinarsi: è "l'azione più patriottica possibile", ha detto durante la festa nazionale americana. "L'America è tornata e ha molto da celebrare. Stiamo entrando in un'estate di gioia, di libertà, grazie a milioni di americani che si sono vaccinati e ai lavoratori in prima linea che lo hanno reso possibile", ha aggiunto

Il Covid "non è stato ancora sconfitto". A dirlo è presidente degli Stati Uniti, Joe Biden. L’inquilino della Casa Bianca ha poi invitato nuovamente i connazionali a vaccinarsi. È "l'azione più patriottica possibile", ha detto durante la festa nazionale americana del 4 luglio. "In questo 4 luglio l'America è tornata e ha molto da celebrare. Stiamo entrando in un'estate di gioia, di libertà, grazie a milioni di americani che si sono vaccinati e ai lavoratori in prima linea che lo hanno reso possibile", ha aggiunto (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI LIVE).

Biden: "Il virus non controlla più le nostre vite"

approfondimento

Celebrazioni 4 luglio, Mattarella a Biden: "Rapporto eccezionale"

Gli Usa hanno "preso il sopravvento" sul virus che "non controlla più le nostre vite", ha poi sottolineato Biden che si è detto comunque preoccupato per la rapida diffusione della variante Delta e per il basso tasso di vaccinazione in alcune regioni. Biden in ogni caso ha voluto riproporre il 4 luglio come "festa dell'indipendenza dal virus": "Oltre 300 milioni di vaccini somministrati, assegni (di sostegno nella pandemia, ndr) consegnati a più di 169 milioni di americani, oltre tre milioni di posti di lavoro creati nell'economia americana da quando è iniziato il mio mandato. Abbiamo fatto molta strada, ma questo è solo l'inizio", ha detto.

La festa del 4 luglio

approfondimento

Biden vara piano anti armi: “Tolleranza zero, è diventata un’epidemia”

Biden ha festeggiato l'Independence Day nel prato sud della Casa Bianca, tra hamburger e patatine fritte, omaggiando un migliaio tra lavoratori essenziali e militari con i loro famigliari, il più grande evento di massa della sua presidenza. Il tutto, con diverse migliaia di americani tornati ad assieparsi lungo il National Mall per assistere ai tradizionali fuochi d'artificio alle spalle del Lincoln Memorial, uno spettacolo pirotecnico di 17 minuti che il presidente ha ammirato insieme alla first lady Jill. E 43,6 milioni di persone che si sono messe al volante per il tradizionale barbecue con amici e famigliari, il 5% in più del precedente primato stabilito nel 2019. Un segno, questo, di un primo ritorno alla normalità per gli Stati Uniti.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24