Black Lives Matter, co-fondatrice Cullors lascia il movimento

Mondo

L’attivista 37enne ha sottolineato che la decisione risale a un anno fa. Adesso, ha fatto sapere, vuole concentrarsi sul suo libro in uscita, 'An Abolitionist's Handbook', e su alcuni progetti televisivi con la Warner Bros

Patrisse Cullors ha annunciato che lascerà il movimento dopo otto anni. La co-fondatrice di Black Lives Matter era stata recentemente accusata di aver sfruttato le donazioni alla fondazione per arricchire il suo patrimonio, in particolare per l'acquisto di diverse case. Ma l'attivista 37enne ha sottolineato che la decisione risale a un anno fa e non ha nulla a che vedere con quelli che ha bollato come "tentativi della destra di screditarla".

Un libro e un progetto televisivo

approfondimento

Le 100 persone più influenti del 2020, secondo il Time. FOTO

Adesso, ha fatto sapere, vuole concentrarsi sul suo libro in uscita, 'An Abolitionist's Handbook', e su alcuni progetti televisivi con la Warner Bros. "Con tutte le persone intelligenti, esperte e impegnate che supportano l'organizzazione so che Black Lives Matter è in buone mani", ha dichiarato in un comunicato. sottolineando che "l'agenda della fondazione rimane la stessa: sradicare la supremazia bianca e costruire istituzioni che danno valore alla vita".

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24