Vaccini covid, in Russia prodotte le prime dosi per gli animali

Mondo

Si chiama Carnivac-Cov e il Servizio Federale russo per la Veterinaria afferma si tratti del primo vaccino contro il coronavirus destinato agli animali. Dopo la registrazione ufficiale è stato prodotto il primo lotto che sarà fornito a breve a varie regioni russe

Il Servizio Federale russo per la Veterinaria e la Sorveglianza Fitosanitaria (Rosselkhoznadzor) ha annunciato di aver prodotto un primo lotto del vaccino contro il Covid-19 destinato agli animali, il Carnivac-Cov. A renderlo noto l’agenzia di stampa Interfax citando la direttrice dell'ente federale, Yulia Melano. Le 17 mila dosi del primo lotto sono state ordinate e saranno presto fornite a varie regioni russe.  Secondo il Servizio veterinario russo sarebbero molte le società di Germania, Grecia, Polonia, Austria, Kazakistan, Tagikistan, Malesia, Thailandia, Corea del Sud, Libano, Iran e Argentina interessate al vaccino.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.