Usa, morto in carcere Bernie Madoff

Mondo
©Getty

Uno dei maggiori truffatori della storia degli Stati Uniti è deceduto a 82 anni in carcere per cause naturali, secondo quanto scrivono i media americani. Era stato arrestato nel dicembre del 2008 e condannato a 150 anni di carcere per frode e riciclaggio

Bernie Madoff, l'ideatore di una delle maggiori truffe della storia, è morto in carcere, al Federal Medical Center di Butner, in Carolina del Nord, come scrive Ap. L’uomo sarebbe deceduto per cause naturali. L'anno scorso l'avvocato di Madoff aveva chiesto che il suo cliente potesse uscire di prigione per via delle condizioni di salute precarie, ma la richiesta era stata respinta.

Condannato a 150 anni di carcere

Madoff era stato arrestato nel dicembre del 2008, dopo che una talpa, identificata poi in uno dei suoi figli, lo aveva denunciato. Era stato condannato a 150 anni di carcere per frode e riciclaggio. La truffa che aveva architettato valeva 50 miliardi di dollari, probabilmente una delle maggiori al mondo. Nel 2009, lui stesso si era dichiarato colpevole: la sua frode ha colpito fino a 37.000 persone in 136 Paesi nell'arco di quattro decenni, fino al 2008. Proprio nel 2008, con la crisi di Wall Street, lo schema adottato da Madoff era però andato in crisi portandolo allo scoperto. Nato il 29 aprile 1938, aveva fondato la sua prima società nel 1960. Era poi stato presidente del Nasdaq, carica che gli era valsa un'ottima reputazione.

Nella foto,  Bernie Madoff
Nella foto, Bernie Madoff - ©Ansa

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.