Usa, all’asta la Ferrari F430 e la Rolls-Royce di Donald Trump

Mondo

A Kissimmee, Florida, dal 7 al 16 gennaio si terrà la Mecum Auctions, l'evento di aste organizzato dal leader mondiale in materia di automobili. Tra le oltre 3.500 vetture in vendita, ce ne saranno due possedute dal presidente americano

Dal 7 al 16 gennaio, in Florida, oltre 3500 auto verranno messe all'asta da Mecum, realtà leader nel settore delle aste automobilistiche. Tra le vetture della collezione anche la Ferrari F430 e la Rolls-Royce dell'attuale presidente statunitense Donald Trump. L'evento promosso da Mecum si terrà all'Osceola Heritage Park di Kissimmee, è aperto al pubblico e dura 11 giorni, vi potranno accedere anche compratori e venditori internazionali.

Le auto del Tycoon

approfondimento

Harris: "Le pressioni di Trump in Georgia sono abuso di potere"

Fra le auto più attese alla Mecum Auction ci sono la Ferrari F430 F1 Coupé del 2007 e la Rolls Royce Phantom acquistate da Trump prima della sua discesa in politica. Le due vetture non appartengono più da tempo al tycoon, l'ultimo proprietario è un collezionista americano, che nel 2017 e nel 2018, le ha acquistate a un prezzo maggiorato rispetto al valore di mercato. Nel 2007 Trump acquistò la Ferrari per 197.698 dollari dal dealer del Cavallino a Long Island, mentre dieci anni dopo il collezionista ne sborsò 270 mila dollari (circa 226.800 euro). Inferiore, ma comunque ragguardevole, la cifra investita dallo stesso collezionista per la Rolls-Royce: 145 mila dollari (121.800 euro). Nonostante non siano più di proprietà del tycoon, l'attenzione sui due modelli è molto alta. Ad accrescere il fascino dell'acquisto sono i documenti originali , con i riferimenti a Donald J.Trump e alla Trump Tower nell’intestazione. Si parte da un prezzo di stima compreso tra i 400 e i 500 mila per la Ferrari e i 300 e 400 mila dollari per la Rolls-Royce.

Le caratteristiche

Per Trump, uno degli uomini più ricchi al mondo, le automobili sono sempre state uno status symbol, non a caso le due vetture sono entrambe super accessoriate. La Ferrari F430 F1 Coupé, la berlinetta di Maranello, in un iconico rosso corsa con interni in pelle beige e sedili Daytona, monta un V8 di 4,3 litri e 490 cavalli e si presenta quasi nuova (meno di 11mila km percorsi, di cui appena 4000 percorsi sotto la proprietà di Trump). La Rolls Royce Phantom presenta un esclusivo Starlight headliner, un V12 da 6,75 litri e 460 cavalli. All'attivo conta molti più chilometri: oltre 90 mila, ma può vantare anche un libretto di uso e manutenzione d'eccezione autografato dallo stesso Trump  “I loved this car, it’s great” - “ho amato questa auto, è stupenda”, si può infatti leggere sulla sua copertina.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24