Esplosione a Nashville, Cnn: "Possibile attacco suicida"

Mondo

Secondo altre fonti, l'Fbi avrebbe già identificato un sospetto che vivrebbe a pochi chilometri dalla città. Gli agenti hanno passato al setaccio la sua abitazione

Potrebbe essere stata un attacco suicida l'esplosione del camper a Nashville verificatasi all'alba del 25 dicembre. Lo riporta Cnn citando alcune fonti. L'Fbi ha idenfiticato un sospetto che, secondo altre indiscrezioni, sarebbe un uomo che vive a una ventina di minuti dalla città. Per CbsNews si tratterebbe del 63enne Anthony Quinn Warner, proprietario di un camper

simile a quello di cui la polizia ha diffuso immagini. Non è chiaro al momento se l'uomo è sotto custodia o meno. Gli investigatori comunque hanno passato al setaccio la sua casa e la polizia federale ha affermato di valutare "un certo numero di persone" in relazione all'esplosione.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24