Usa, Biden sceglie la squadra: Blinken segretario di Stato, Mayorkas agli Interni

Mondo

Lo staff del nuovo presidente ha confermato diverse nomine: Blinken avrà la responsabilità di rilanciare gli Usa sul palcoscenico della democrazia internazionale. Jake Sullivan consigliere per la Sicurezza nazionale, Linda Thomas-Greenfield ambasciatrice all’Onu, Avril Haines prima donna a capo 007, John Kerry inviato Usa per il clima, Alejandro Mayorkas primo ispanico e immigrato agli Interni. Secondo il Wsj Janet Yellen andrà al Tesoro, sarebbe la prima donna a ricoprire l'incarico

Joe Biden ha scelto: sarà Antony Blinken Il suo segretario di Stato, colui che avrà la responsabilità di rilanciare il ruolo degli Usa sul palcoscenico della democrazia internazionale. Lo staff del nuovo presidente ha confermato diverse nomine oltre a quella di Blinken: Jake Sullivan consigliere per la Sicurezza nazionale, Linda Thomas-Greenfield ambasciatrice all’Onu, Avril Haines prima donna a capo 007, John Kerry inviato Usa per il clima, Alejandro Mayorkas primo ispanico e immigrato agli Interni (LO SPECIALE SULLE ELEZIONI USA). Infine, secondo il Wall Street Journal, che cita alcune fonti, Biden avrebbe scelto l'ex presidente della Fed, Janet Yellen, per la guida del Tesoro. Yellen sarebbe quindi la prima donna nella storia a ricoprire questo incarico.

Biden: con nuova squadra torniamo a capo tavola nel mondo

Joe Biden ha commentato la sua prima tornata di nomine del futuro governo dicendo: "Non abbiamo tempo da perdere quando si tratta della nostra sicurezza nazionale e della nostra politica estera. Ho bisogno di un team pronto sin dal primo giorno ad aiutarmi a reclamare il posto dell'America a capo tavola, radunare il mondo per essere all'altezza delle grandissime sfide che abbiamo davanti e far avanzare la sicurezza, la prosperità e i valori. Questo è il punto cruciale di tale team".

La carriera di Blinken

approfondimento

Joe Biden, la fotostoria del nuovo presidente eletto degli Usa

Laureato ad Harvard, Blinken è entrato in politica alla fine degli anni Ottanta aiutando Michael Dukakis a raccogliere fondi per la sua campagna elettorale. Ha successivamente iniziato la sua carriera al dipartimento di Stato dell'amministrazione Clinton. Durante la campagna elettorale di Biden ha avuto un ruolo di primo piano, sempre accanto al presidente eletto in tutte le decisioni più importanti. Blinken nel suo nuovo ruolo dovrà occuparsi della politica estera, che l'ex vicepresidente democratico ritiene uno dei pilastri della sua amministrazione.

Le altre nomine dello staff di Biden

approfondimento

Joe Biden, la fotostoria del nuovo presidente eletto degli Usa

Lo staff di Joe Biden ha confermato diversi nomi, già anticipati dalla stampa per il suo futuro governo: oltre a Anthony Blinken come segretario di Stato Usa, ci saranno Jake Sullivan come consigliere per la Sicurezza nazionale e Linda Thomas-Greenfield come ambasciatrice all'Onu. Avril Haines, ex vice direttrice della Cia ed ex vice consigliera per la sicurezza nazionale, sarà nominata come capo della National Intelligence, prima donna a guidare la comunità degli 007. L'ex segretario di Stato John Kerry sarà inviato speciale del presidente Usa per il clima e siederà nel consiglio per la Sicurezza nazionale, dove per la prima volta un dirigente preposto al climate change avrà un posto. Alejandro Mayorkas, ex vicesegretario del dipartimento per la sicurezza interna, confermato tre volte dal Senato nella sua carriera, sarà il primo ispanico e immigrato a diventare segretario del dipartimento per la Homeland Security (corrispondente sostanzialmente al ministero degli Interni). 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.