Chi sono i figli del presidente USA eletto Joe Biden

Mondo

La vita familiare ed affettiva del neo presidente degli Stati Uniti è stata segnata da gravi lutti. Nel 1972 ha perso in un incidente la moglie, Neilla Hunter, e la figlia di soli 13 mesi, Naomi Christina. Beau è morto a 46 anni nel 2015 per un tumore al cervello. Oggi Biden ha due figli: il secondogenito Robert Hunter e Ashley, nata dal matrimonio con Jill Tracy Jacobs

La vita del neopresidente Joe Biden è stata segnata da pesanti lutti. Nel 1972, in un incidente d’auto, perse la moglie Neilla Hunter, che aveva sposato nel 1966, e la figlia più piccola, Naomi Christina, di soli 13 mesi. Gli altri due figli, Joseph R. "Beau" Biden e Robert Hunter, rimasero gravemente feriti. Joe Biden, appena eletto in Congresso, crebbe da solo i due ragazzi, facendo avanti e indietro fra Washington e Wilmington, in Delaware, per non lasciarli soli. Nel 1977, incoraggiato anche da loro a rifarsi una vita affettiva, si sposò con Jill Tracy Jacobs, dalla quale ebbe una figlia, Ashley, nata l'8 giugno 1981.

Il figlio maggiore, Beau Biden

Il figlio maggiore di Joe Biden, Joseph Robinette "Beau" Biden III, nacque il 3 febbraio 1969. Si laureò in Legge all'Università di Syracuse e ottenne un Baccellierato (un titolo accademico ecclesiastico rilasciato dalle università e facoltà pontificie) in Arti all'Università della Pennsylvania Dal 1995 al 2004 lavorò al Dipartimento di giustizia americano. Nel 2002 sposò Hallie Olivere, dalla quale ebbe una figlia e un figlio, Natalie Naomi Biden e Robert Hunter Biden II, rispettivamente nel 2004 e nel 2006, amatissimi nipoti di Biden. Nel 2003 entrò nell'esercito americano frequentando la Judge Advocate General's Corps School presso l'Università della Virginia come membro della Delaware Army National Guard, dove conseguì il grado di maggiore. Nel 2006 corse come candidato procuratore generale del Delaware e venne eletto. Riconfermato nel 2010, rinunciò a ricandidarsi per un terzo mandato e presentò la sua candidatura nel 2014 a governatore. Tuttavia, nel 2013 gli fu diagnosticato un tumore al cervello. Morì il 30 maggio 2015 all'età di 46 anni.

Il secondogenito, Robert Hunter

Nato il 4 febbraio 1970, il secondogenito di Joe Biden oggi è un avvocato, imprenditore e lobbista statunitense. Ha co-fondato la Rosemont Seneca Partners, una società di consulenza internazionale. Dal 2006 al  2009 è stato vicepresidente della National Railroad Passenger Corporation. Fino all'ottobre 2019, ha fatto parte del Consiglio di amministrazione della BHR Partners, un fondo di investimento privato cinese da lui co-fondato. Nel 2019, il presidente Donald Trump ha erroneamente affermato che Joe Biden aveva chiesto il licenziamento di un procuratore ucraino che indagava su Hunter Biden al fine di proteggerlo. Tuttavia, Hunter Biden non era sotto indagine e non ci sono state prove di illeciti commessi da lui in Ucraina. Il presunto tentativo di Trump di esercitare pressioni sul governo ucraino a fini personali per indagare sugli affari di Biden, trattenendo gli aiuti che erano previsti per il governo ucraino, ha innescato l'impeachment del presidente settembre 2019. Trump ha puntato fino agli ultimi giorni prima delle elezioni sulla figura del “figlio scapestrato” di Biden, che nella sua vita, segnata da numerosi traumi, ha avuto problemi con alcol e droghe, oltre che relazioni affettive molto discusse, finite sotto i riflettori dell'opinione pubblica.

La figlia più giovane, Ashley Biden

Ashley, 39 anni, figlia di Joe Biden e Jill Tracy Jacobs, è un’attivista, filantropa e imprenditrice da sempre impegnata per la giustizia sociale. È stata direttrice esecutiva del Delaware Center for Justice dal 2014 al 2019, organizzazione non governativa che si batte contro la pena di morte e lavora a favore di una riforma del sistema penale americano. Ha lavorato presso il Delaware Department of Services for Children, Youth, and Their Families e ha fondato la società di moda etica, Livelihood, che collabora con Gilt Groupe per raccogliere fondi per programmi comunitari incentrati sull'eliminazione della disparità di reddito negli Stati Uniti.

November 8, 2020, Wilmington, DELAWARE, U.S: President-elect Joseph R. Biden center walks with his grandson Robert ''Hunter'' Biden left, and daughter Ashley Biden right, to visit his late sonâ  Â¢â  Ã Â¨â  Ã Â¢s Beauâ  Â¢â  Ã Â¨â  Ã Â¢s grave site after church, service at St. Joseph's on the Brandywine Roman Catholic cemetery In Wilmington, Delaware. (Credit Image: © Brian Branch Price/ZUMA Wire) (Wilmington - 2020-11-08, Brian Branch Price / IPA) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate
08-11-2020: Wilmington, Il futuro presidente Biden al cimitero per omaggiare i suoi cari: la prima moglie Neilia, la loro figlia Naomi e il figlio Beau - ©Fotogramma

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.