Germania, morto a 66 anni Thomas Oppermann vicepresidente del Parlamento tedesco

Mondo

L'esponente dell'Spd si è sentito male durante un lavoro con la tv Zdf ed è stato portato in ospedale. Recentemente aveva annunciato di non volersi ricandidare al Bundestag, dopo 30 anni di carriera politica

Il vicepresidente del Parlamento tedesco e membro dell'Spd Thomas Oppermann, è morto improvvisamente a 66 anni. La notizia è stata diffusa su Twitter dal ministro al Lavoro, Hubertus Heil, anche lui socialdemocratico. Oppermann si è sentito male durante un lavoro con la tv Zdf ed è stato portato in ospedale. Recentemente aveva annunciato di non volersi ricandidare al Bundestag, dopo 30 anni di carriera politica fra i vertici dei socialdemocratici, di cui era stato capogruppo parlamentare dal 2013 al 2017. Quattro giorni fa era stato a Roma, per incontrare alcuni politici italiani.

approfondimento

Coronavirus Germania, appello della Merkel: "Rimanete a casa"

"E' uno shock per tutti noi", ha twittato il leader del partito, Norbert Walter-Borjans. Per il vicecancelliere e ministro alle Finanze Olaf Scholf "il Paese perde un uomo politico versatile, il Bundestag uno straordinario vicepresidente e la Spd un militante appassionato e combattivo". Oppermann aveva iniziato la sua carriera politica nel 1980 in Bassa Sassonia, Land del quale era stato anche ministro all'Economia. Ultimamente si era impegnato per la riforma della legge elettorale.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24