Coronavirus Francia, divieto di circolazione dalle 21 alle 6 per 46 milioni di persone

Mondo

I nuovi contagi nel Paese transalpino sono 41.622, secondo Santé Publique. I decessi in 24 ore toccano quota 165. Intanto il premier Jean Castex ha annunciato l'estensione delle chiusure notturne a 38 nuovi dipartimenti e alla Polinesia per una durata di sei settimane, facendo salire a 54 il totale dei territori coinvolti

La Francia avvia una stretta per arginare la pandemia da coronavirus nel giorno in cui registra oltre 40.000 nuovi casi di contagio in 24 ore. Il premier francese, Jean Castex, ha annunciato l'estensione del divieto di circolazione a 38 nuovi dipartimenti e alla Polinesia, dalle 21 alle 6 del mattino, per una durata di sei settimane, facendo salire a 54 il totale dei territori coinvolti. Le misure entreranno in vigore a partire da venerdì 23 ottobre a mezzanotte e riguarderanno 46 milioni di persone. L'esecutivo intende anche estendere lo stato d'emergenza al 16 febbraio 2021. Il Paese ha superato il milione di contagi dall'inizio della pandemia. Lo rilevano i dati della Johns Hopkins University segnalando 1.000.369 casi (AGGIORNAMENTI - SPECIALE). 

Castex: "La settimana prossima il dispositivo potrebbe essere rafforzato"

approfondimento

Francia, incendio nella fabbrica di Nutella più grande del mondo

Castex ha precisato che il "dispositivo sarà valutato nuovamente la settimana prossima e potrebbe essere rafforzato". Oltralpe, i casi da Covid-19 sono progrediti del 40%, arrivando a 251 persone contagiate su 100.000. Il tasso di riproduzione del virus, ha precisato, si situa intorno all'1,35. I casi sono raddoppiati in quindici giorni e sono colpite tutte le fasce d'età, in particolare, gli over 65. Da parte sua, il ministro francese della Salute, Olivier Véran, ha spiegato che 25.000 casi vengono registrati ogni giorno in Francia, più di mille ogni ora.

Verso la proroga dello stato di emergenza

approfondimento

Coronavirus mondo, i 10 Paesi con più casi in 24h: 5 sono in Europa

Per estendere ulteriormente il provvedimento servirà un voto del parlamento. L'Assemblea nazionale si riunirà a questo scopo sabato e domenica, per passare poi la parola al Senato.  Lo stato d'emergenza, ricorda le Figaro, autorizza le autorità a limitare o vietare gli spostamenti dei cittadini e permette di ordinare misure di confinamento totale o parziale. Il progetto di legge del governo precisa anche che l'esecutivo potrà applicare misure per limitare la circolazione, gli assembramenti e l'apertura di pubblici esercizi fino al primo aprile 2021.

I numeri del contagio

I nuovi casi del 22 ottovre sono 41.622, secondo Santé Publique France, per un tasso di positività anch'esso record, al 14,3%. Le vittime sono state 165 da ieri, il totale sale così a 34.210.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24