Climate Change: l’intervista di Sky TG24 a Howey Ou, la Greta Thunberg cinese. VIDEO

Mondo

La giovane attivista ha spiegato cosa significhi la sua lotta per il clima in una nazione come la Cina: “Quando ho organizzato gli scioperi a scuola non ho avuto alcun tipo di sostegno”. Poi racconta che è in contatto con la studentessa svedese diventata il simbolo delle battaglie ambientaliste: “Sarebbe un piacere incontrare Greta Thunberg. Ci sentiamo anche online”

“Quando ho organizzato gli scioperi a scuola non ho avuto alcun tipo di sostegno”. La giovane attivista cinese Howey Ou, intervistata da Sky TG24, ha raccontato la sua lotta per l’ambiente in un contesto difficile come quello della Cina. “Non si tratta solo della Cina ma di tutti i Paesi che non hanno sottoscritto l’accordo di Parigi. È stato un nostro comune fallimento e la crisi dei cambiamenti climatici è la conseguenza di tutti i nostri comportamenti”, spiega la studentessa, ribattezzata la “Greta Thunberg cinese" (CLIMATE CHANGE: COSA BISOGNA SAPERE SUI GAS SERRA).

“Sarebbe un piacere incontrare Greta"

leggi anche

Oxford, Malala incontra Greta Thunberg: “Per lei salterei la scuola”

Howey Ou ha raccontato che “sarebbe un piacere incontrare Greta Thunberg (CHI È - TUTTE LE SUE FOTO). Ci sentiamo anche online. Siamo in contatto attraverso internet. I nostri rispettivi gruppi di attivisti comunicano sul web”. Alla domanda se l’attivista svedese sarebbe ben accolta in Cina, la sua collega cinese dice: “Immagino di si. Ci sono molte organizzazioni ambientaliste in Cina che si occupano dell’ambiente e che condividono la sua storia e i suoi ideali”.

“Il cambiamento climatico è la più grande minaccia per l’umanità”

Infine la giovane attivista cinese ha spiegato che la sua famiglia la sostiene: “Lo fanno a modo loro, anche se non in maniera molto attiva. Credo che il cambiamento climatico sia la più grande minaccia per l’umanità. Non solo i singoli individui ma anche le grandi organizzazioni di cooperazione e i governi di tutto il mondo dovrebbero inserire la lotta al climate change tra le priorità”.

Mondo: I più letti