George Floyd, omaggio di Banksy: il problema è il sistema dei bianchi

Mondo

Il celebre artista si è unito alle proteste per l'uccisione del cittadino afroamericano con un post e una nuova opera

Con un post su Instagram e una nuova opera, Banksy si è unito al coro di proteste globali per l'uccisione di  George Floyd e contro il razzismo  (FOTO).

L'ultimo lavoro del celebre e misterioso street artist di Bristol - notoriamente attivo sulle grandi tematiche di attualità socio-politica  (CHI È - FOTO)  - postato sui social è un suo personale tributo al movimento globale 'Black Lives Matter".

 

L'omaggio

L'illustrazione rappresenta una bandiera Usa appesa ad una parete nera che sta cominciando a bruciare con il fuoco di una candela accesa in memoria di Floyd, con tanto di fiori, altre candele e un piccolo quadro con un misterioso volto nero, il

tutto in stile natura morta. "La persone nere falliscono a causa del sistema. Il sistema bianco" ha scritto il famoso street artist che confida la sua reazione iniziale e la motivazione che poi l'ha spinto ad agire. "All'inizio ho pensato che avrei dovuto stare zitto e ascoltare le persone di colore su questo problema. Ma perché dovrei farlo? Non è un loro problema, ma è mio" ha scritto Banksy.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.