Cina, 40 persone ferite a coltellate in una scuola elementare: un arresto

Mondo
©Getty

L'attacco a colpi di coltello è avvenuto alla Wangfu Town Central Primary School di Wuzhou, nella regione autonoma del Guangxi. Arrestato il presunto aggressore: si tratta di un 50enne, una guardia di sicurezza dell’istituto. Tutti i feriti sono stati ricoverati in ospedale, tre di loro sarebbero in gravi condizioni

Quaranta persone sono rimaste ferite in una scuola elementare nel sud della Cina da un attacco a colpi di coltello: il presunto aggressore è una guardia di sicurezza dell'istituto. Il quotidiano China Daily, citando le autorità locali, spiega che l’attacco è accaduto alla Wangfu Town Central Primary School di Wuzhou, nella regione autonoma del Guangxi, intorno alle 8.30 (le 2.30 in Italia).

 

Arrestato un sospetto

Tutti i feriti, tra scolari, preside e personale scolastico, sono stati ricoverati in ospedale, trasportati da otto ambulanze e tre di essi - il preside, un membro del personale di sicurezza e un alunno - sarebbero in gravi condizioni. Un uomo di 50 anni, addetto al servizio di sicurezza dello stesso istituto è sospettato di essere l'aggressore, ed è stato arrestato dalla polizia per essere sottoposto a interrogatorio.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.