Coronavirus Usa, Trump: Prendo farmaco anti malaria da dieci giorni

Mondo

Il presidente americano ha riferito che prende l'idrossiclorochina "da oltre una settimana e mezzo", aggiungendo di essere testato ogni due giorni e di esser sempre stato negativo al coronavirus. Negli Usa si registrano oltre 90mila decessi totali e 1,5 milioni di casi di contagio

Il presidente americano Donald Trump ha riferito che prende l'idrossiclorochina (un farmaco anti malarico) "da oltre una settimana e mezzo". "Una pillola al giorno, cosa c'è da perdere", ha detto dalla Casa Bianca, aggiungendo di essere testato ogni due giorni e di esser sempre stato negativo al coronavirus. Intanto la Johns Hopkins University ha aggiornato i dati sulla pandemia negli Usa: oltre 90mila decessi totali e 1,5 milioni di casi di contagio (LA MAPPA DEI CASI NEL MONDO).

I dubbi della comunità scientifica sul farmaco

Trump ha detto di assumere anche zinco come misura preventiva. "Penso che sia buona, ho sentito un sacco di storie positive", ha sottolineato, rispondendo a una domanda sul perché prendesse la idrossiclorochina. L'efficacia del farmaco è stata messa in dubbio da numerosi esperti e sono stati sollevati interrogativi su pericolosi effetti collaterali. Anche Anthony Fauci, noto immunologo e membro della task force Usa contro il Covid-19, il mese scorso ha frenato sull'uso, sostenendo che "al momento la sperimentazione è avvenuta in maniera troppo casuale per avere certezze sulla sua efficacia".

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.