Kim Jong-un, la Corea del Sud: "Sappiamo dove si trova"

Mondo

Seul ribadisce che il leader nordcoreano è vivo e che le notizie diffuse negli ultimi giorni sono “fake news”. Un ministro: “Dobbiamo tenere in conto anche la situazione provocata dal coronavirus”

"Il governo sa dove si trova Kim Jong-un". La Corea del Sud ne è sicura, a dirlo è il ministro dell’Unificazione di Seul, Kim Yeon-chul, nel mezzo delle voci più varie sullo stato di salute del leader nordcoreano. Voci che Seul non esita a definire “fake news”. "Il governo è al corrente dell'ubicazione di Kim Jong-un", ha dichiarato senza fornire ulteriori indicazioni il ministro dell'Unificazione di Seul, Kim Yeon-chul, durante un’interrogazione parlamentare avvenuta oggi, come riferito dall'agenzia Bloomberg.

Sparito dalla scena da giorni

Seul, ha poi aggiunto il ministro, ha una capacità di intelligence "che ci permette di dire con fiducia che non ci sono segnali inusuali" in Corea del Nord. Neanche oggi si sono viste immagini del leader nord-coreano sui media del regime, mentre l'ultima attività registrata è l'invio di un messaggio al presidente sudafricano, Cyril Ramaphosa.

L’incognita coronavirus

"Anche se Pyongyang dice di non avere malati, mette enfasi sulle proprie capacità mediche e sanitarie", ha aggiunto il ministro degli Esteri sud-coreano, citando notizie riguardanti il via ai lavori per la costruzione di un nuovo ospedale e un aumento delle spese sanitarie. Anche lo stesso ministro dell'Unificazione ha citato l'epidemia. "Dobbiamo tenere in conto la situazione del Covid-19", ha scandito. "E' vero che non ha mai mancato l'anniversario del compleanno di Kim Il-sung da quando è al potere", ha aggiunto, "ma molti eventi sono stati cancellati, incluse celebrazioni e un banchetto, a causa del coronavirus" (LO SPECIALE).

Le voci sull'operazione

La scorsa settimana il sito di informazione della Corea del Nord basato a Seul, il Daily Nk, aveva riportato che Kim sarebbe stato operato al cuore il 12 aprile e al momento starebbe recuperando in una villa sul monte Kumgang. La notizia aveva alimentato il moltiplicarsi di diverse voci fino, addirittura, all'ipotesi del decesso o lo stato vegetativo, dovuta ad una complicazione durante l'inserimento di uno stent coronarico. Nei giorni scorsi, il The Guardian ha diffuso le immagini satellitari di un treno, probabilmente appartenente al leader nordcoreano, avvistato in una località turistica nell'est della Corea del Nord. Gli scatti - catturati nell'ambito di un progetto di monitoraggio statunitense - non fornirebbero indicazioni sulla sua salute o posizione, ma darebbero "peso ai rapporti secondo cui Kim si troverebbe in un resort di lusso sulla costa orientale del Paese"

 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.