Coronavirus, in Vaticano Papa Francesco prega per insegnanti e studenti

Mondo

Nell'introduzione della messa a Santa Marta, il Pontefice dedica un pensiero ad alunni e docenti. "Preghiamo per gli insegnanti che devono lavorare per fare lezione via internet. E preghiamo per gli studenti che devono fare esami in un modo al quale non sono abituati"

Una preghiera per insegnanti e studenti, alle prese con lockdown imposto dall’emergenza coronavirus (AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE). Papa Francesco, nell'introduzione della messa a Santa Marta, ha dedicato un pensiero ad alunni e docenti. "Preghiamo oggi per gli insegnanti che devono lavorare tanto per fare lezione via internet e altre vie mediatiche. E preghiamo per gli studenti che devono fare gli esami in un modo nel quale non sono abituati", ha aggiunto il Pontefice (LO SPECIALE SU PAPA FRANCESCO - LE TAPPE - LE GRAFICHE).

L'allarme del Papa su povertà e usura, “pandemia sociale”

Ieri il Papa ha detto che esiste anche "un'altra pandemia", quella "sociale", con al centro le famiglie rimaste senza lavoro, ridotte sul lastrico, che diventano facili prede degli strozzini. Il 23 aprile, in occasione del suo onomastico - San Giorgio - Jorge Mario Bergoglio anziché ricevere dei doni ha voluto farne uno: la consegna di respiratori e di materiale sanitario quindi mascherine, occhiali protettivi per i medici e gli infermieri, tute per le terapie intensive. A beneficiarne saranno alcuni ospedali: quello della città di Suceava, in Romania, focolaio di coronavirus nel Paese, dove sono attesi cinque respiratori di ultima generazione; altri due andranno all'ospedale di Lecce, in Italia, e tre a Madrid, in Spagna.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24