Coronavirus Usa, Trump è negativo al test. Louisiana e Georgia rimandano le primarie Dem

Mondo

Il medico della Casa Bianca ha ufficializzato che il presidente non ha contratto il virus. Il vice Pence ha inviato a tutto lo staff presidenziale alcune linee guida anti-contagio, invitando a evitare contatti fisici. Nel Paese quasi 3mila infetti

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump è risultato negativo al test per il coronavirus. A una settimana di distanza dalla cena in Florida con la delegazione brasiliana, all’interno della quale si sarebbero poi scoperti alcuni contagiati, Trump non risulta infettato e non mostra alcun sintomo della malattia, come ha comunicato il medico della Casa Bianca (AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE). Dopo qualche indecisione e dopo quelle che il suo medico ha definito “approfondite discussioni”, due giorni fa il presidente statunitense aveva accettato di sottoporsi al tampone. Negli Stati Uniti i malati di Covid-19 sono attualmente poco meno di 3mila, 58 le vittime (MAPPA E GRAFICI DEL CONTAGIO - LE MISURE DEL GOVERNO ITALIANO).

Le linee guida di Pence allo staff della Casa Bianca

Nel frattempo il vicepresidente americano Mike Pence, deputato a gestire l’emergenza, ha inviato una lettera a tutto lo staff della Casa Bianca con alcune linee guida da seguire per ridurre la possibilità di contagio, chiedendo di evitare il più possibile i contatti fisici, come riporta la Cnn. “È un imperativo per ognuno di noi fare la nostra parte nel prendere le dovute precauzioni per garantire la nostra salute e quella dei colleghi”, si legge nel documento firmato da Pence. La notizia arriva dopo le polemiche sul presunto mancato rispetto delle regole anti-contagio da parte dello stesso Trump, che il 13 marzo ha dichiarato lo stato di emergenza in tutto il territorio nazionale.

Louisiana e Georgia rimandano le primarie

E dopo la Louisiana, anche la Georgia ha deciso di posticipare le primarie del Partito democratico, programmate per il 24 marzo, a causa dell’epidemia di coronavirus. Le consultazioni sono state spostate per il momento al 19 maggio. In Louisiana il voto è stato rimandato dal 4 aprile al 20 giugno.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.