Coronavirus, media Brasile: Bolsonaro positivo. Lui nega con un gestaccio su Facebook

Mondo

Alcuni media hanno diffuso la notizia che il leader sarebbe risultato positivo al primo test e si attendono i risultati per un secondo esame. Lui su Facebook smentisce e posta una sua foto mentre fa il gesto dell'ombrello

Il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, potrebbe essere tra i contagiati dal Coronavirus. Alcuni media hanno riportato la notizia che il leader del Paese sarebbe risultato positivo al primo test e si attendono i risultati di un secondo esame. Lui ha smentito postando una sua foto su Facebook mentre fa il gesto dell'ombrello. Anche il deputato - e figlio del presidente - Eduardo Bolsonaro, ha smentito su Twitter: "Bugie" (GLI AGGIORNAMENTI - LA MAPPA INTERATTIVA). 

Il tweet del deputato

"Troppe bugie e poca informazione - ha scritto in un post Eduardo Bolsonaro - Il test del Coronavirus fatto al team che era con Jair Bolsonaro negli Stati Uniti non è ancora stato completato". Il deputato ha poi attaccato la stampa dicendo che "ci sono sempre alcune persone che dicono bugie sui media per poi dire, se la notizia viene confermata 'te l'avevo detto', se invece viene smentita sarà solo una fake news in più" (LO SPECIALE - LE TAPPE - I CONTAGI NEL MONDO).

La notizia della positività al primo test

Alcuni media brasiliani avevano confermato la positività del presidente dopo l'analisi del primo test, citando fonti dirette nel Planalto, la sede ufficiale della presidenza. Bolsonaro, in una trasmissione televisiva nella notte tra il 12 e il 13 marzo, era apparso con una mascherina di protezione, dopo che un suo stretto collaboratore era stato trovato positivo al rientro dalla Florida. "Indosso una mascherina - aveva spiegato il leader - perché una delle persone che sono venute sul mio volo è scesa a San Paolo, ha fatto il test ed è risultata positiva. Non ci sono ancora risultati sul mio test".

Il Brasile prepara oltre 2mila posti letto

Intanto, a causa dell'aumento dei casi di Coronavirus nel Paese, il governo si sta preparando ad aumentare il numero dei posti letto in ospedale. Per far fronte ai casi più gravi, il ministero della Sanità, che aveva già annunciato la preparazione di altri mille posti letto, ha dichiarato che il rinforzo potrebbe arrivare a duemila. Attualmente il Brasile ha 28.000 posti letto in terapia intensiva in ospedali pubblici e filantropici. Il governo ha anche deciso di acquistare nuovi kit per i letti in terapia intensiva, inclusi monitor e ventilatori polmonari. Inoltre, il ministro della Sanità, Luiz Henrique Mandetta, sta chiedendo agli ospedali e ai medici di controllare l'attuale occupazione dei letti e di cercare di rinviare gli interventi chirurgici non urgenti.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.