Peugeot 208 auto dell'anno 2020 nel 'vuoto' del salone di Ginevra

Mondo

Nell'unico evento che si è svolto a Ginevra, dove è stato annullato il salone dell'auto, trionfo atteso per la Psa. Proprio nell'anno del matrimonio con FCA

È la Peugeot 208 l’auto dell’anno 2020. Succede alla Jagar I-Pace, che fu premiata nel 2019. La proclamazione del modello che ha dominato la 56esima edizione del premio Car of the Year passerà alla storia non tanto e non solo per la vittoria, attesa da molti, dell'ultima generazione della Peugeot 208 del Gruppo Psa, ma anche per essere stato l'unico evento che si è svolto - nel rispetto del limite massimo di presenze imposto dalle autorità federali, cioè con pochissimi presenti, praticamente a porte chiuse - al Palexpo di Ginevra, dove si sarebbe dovuto aprire domani il Salone Internazionale dell'Auto.

Un buon viatico per la fusione FCA-Peugeot

L’ultima versione della Peugeot 208 ha ottenuto un totale di 281 punti, apprezzata dai 60 giurati non solo per la versione 100% elettrica che è stata oggetto delle valutazioni degli esperti, ma anche per la disponibilità di una gamma completa con varianti benzina e diesel. Nell’anno che porterà alla fusione tra FCA e la casa francese, di certo un buon viatico per tutto il gruppo italo-franco-americano.

 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.