Terremoto Turchia, nuova scossa di magnitudo 5.1 nell'ovest del Paese

Mondo

Colpita la provincia di Manisa. Venerdì scorso un sisma ha provocato 41 morti nella provincia orientale di Elazig

Una scossa di terremoto di magnitudo 5.1 ha colpito la provincia occidentale turca di Manisa. E' quanto riporta l'osservatorio sismologico di Kandilli a Istanbul.

Il sisma è stato registrato nel distretto di Kirkagac a una profondità di 11,8 chilometri ed è stato avvertito anche nella vicina provincia di Smirne, sul mar Egeo. Non ci sono al momento notizie di vittime o feriti, secondo quanto riferito dal ministro dell'Interno Suleyman Soylu.

La protezione civile turca (Afad) ha calcolato invece una magnitudo di 4.8. L'area era già stata colpita da una sisma di magnitudo 5.4 la scorsa settimana. Questo nuovo terremoto in Turchia arriva dopo quello di venerdì sera nella provincia orientale di Elazig, che ha provocato almeno 41 morti e oltre 1.600 feriti.  

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24