Iraq, lanciati tre razzi: due cadono vicino all'ambasciata Usa

Mondo

A riferire dei missili Katiuscia, lanciati dalla zona diel distretto di Zafaraniyah, sono le fonti della sicurezza riportate da diversi media. Non sembra che ci siano feriti

Due razzi su tre lanciati dal Zafaraniyah district sono caduti nella Zona Verde di Baghdad, vicino all'ambasciata americana. Lo riferiscono fonti della sicurezza.

Le sirene d'allarme dell'ambasciata sono scattate subito dopo le esplosioni. L'attacco, sferrato probabilmente con razzi Katiuscia, non ha provocato vittime, riferisce l'agenzia Reuters.

La rappresentanza diplomatica Usa, come altre strutture di Washington nella regione mediorientale, da tempo è nel mirino di milizie sciite filo-iraniane. In risposta ad attacchi missilistici simili, il 3 gennaio forze americane hanno ucciso il generale iraniano Qassem Soleimani (CHI ERA) in un raid aereo a Baghdad, innescando il durissimo confronto con Teheran. 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.