Meghan Markle, nella causa contro tabloid potrebbe trovare il padre Thomas in aula

Mondo
meghan_markle_GettyImages

La moglie del principe Harry denunciò il Mail on Sunday per "uso improprio di informazioni private" dopo la pubblicazione di una sua lettera al padre. La difesa del giornale: "Era già di dominio pubblico"

Nella causa intentata contro il tabloid Mail on Sunday per la pubblicazione di una lettera scritta al genitore, Meghan Markle potrebbe incontrare il padre Thomas in un’aula di tribunale.

"Uso improprio di informazioni private"

La lettera in questione è stata scritta nell’agosto del 2018 e pubblicata nel febbraio del 2019 e testimonia in maniera lampante il rapporto conflittuale tra Meghan e il padre. La moglie di Harry il Mail on Sunday per “l’uso improprio di informazioni private, infrangendo il copyright e violando il Data Protection Act 2018”.

La versione di Thomas

Il tabloid si è difeso sostenendo che la pubblicazione della lettera era soltanto una risposta a un articolo uscito sulla rivista People, aggiungendo che il contenuto della missiva era già di dominio pubblico e rivendicando il diritto del signor Thomas a dare la propria versione su quanto avvenuto con la figlia.

A suggerire che i Markle padre e figlia possano essere chiamati a testimoniare al processo l’uno contro l’altro è stato proprio il tabloid oggetto della causa.

 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.