Australia, pericolo coccodrilli in un parco dopo le alluvioni. Animali in salvo. VIDEO

Mondo

L'Australian Reptile Park, in New South Wales, è stato travolto dalle alluvioni dopo le abbondanti piogge. Mai così tanta acqua da 15 anni. Il parco è stato chiuso e gli animali mesi in salvo, ma i guardiani hanno dovuto tenere a bada i coccodrilli

Dopo il fuoco, l’acqua. Non c’è pace per il New South Wales in Australia. A causa delle piogge abbondanti un "muro d’acqua" ha travolto l’Australian Reptile Park, sulla costa centrale, a nord di Sydney, costringendo i responsabili a chiudere la struttura. Non si vedevano questi livelli d’acqua da 15 anni.

Animali messi in salvo

I guardiani del parco con grande difficoltà hanno messo al sicuro gli animali minacciati dall’alluvione. Tra i primi a essere messi in salvo i Koala.

La lotta con il coccodrillo

Gran parte dello staff aveva il compito di monitorare la laguna degli alligatori, dove il livello dell’acqua stava superando la recinzione. Uno dei guardiani ha anche dovuto usare uno scopettone per tenere lontano un coccodrillo.

Dalla minaccia incendi alle alluvioni

"È incredibile! Solo una settimana fa discutevamo di come fronteggiare la minaccia degli incendi che divampavano a solo 8 km di distanza. – ha osservato il direttore del parco Tim Faulkner – Oggi abbiamo tutta la squadra impegnata per salvare gli animali e l’intera struttura da un muro d’acqua".

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.