Soleimani, l'ayatollah Khamenei prega in lacrime sulla bara del generale. VIDEO

Mondo

La Guida suprema dell'Iran ha accolto la bara dell'ufficiale ucciso nel raid Usa il 3 gennaio. A Teheran un'enorme folla segue il corteo funebre: mostrata anche una foto di Trump con il cappio al collo

La Guida suprema dell'Iran Ali Khamenei ha pregato in lacrime sulla bare del generale Qassem Soleimani (CHI ERA - MAREA UMANA PER I FUNERALI) e degli altri ufficiali uccisi nel raid americano del 3 gennaio a Baghdad, durante la cerimonia funebre all'università di Teheran. È stato lo stesso Khamenei ad accogliere nella capitale dell'Iran la bara di Soleimani, arrivata ieri nel Paese dall'Iraq.

La folla per i funerali di Soleimani

È imponente la folla scesa nelle strade di Teheran per rendere omaggio a Soleimani, dopo le imponenti manifestazioni già avvenute il 5 gennaio ad Ahvaz e nella città santa di Mashhad. La tv di stato parla di "milioni di persone" che partecipano al corteo. La folla chiede vendetta e scandisce slogan contro Stati Uniti e Israele. L'effigie del presidente Donald Trump è stata esposta in Enghelab Street con una corda al collo (GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA).

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.