Germania, strage di scimmie allo zoo di Krefeld. Almeno 30 primati arsi vivi

Mondo

Non ci sarebbero sopravvissuti tra gli animali ospitati nella “Casa delle scimmie”. Le fiamme, divampate nella notte, forse causate dai fuochi d’artificio 

Strage di scimmie nella notte allo zoo di Krefeld, nel nordovest della Germania. Nessuno dei primati ospitati nella “Casa delle scimmie” sarebbe sopravvissuto. "Le nostre peggiori paure si sono avverate", si legge nel post dello stesso giardino zoologico su Facebook dove viene comunicato che la struttura oggi resterà chiusa "con i dipendenti sotto shock per l'accaduto". 

Colpa dei fuochi d'artificio?

Ancora non si sa quanti animali esattamente fossero ospitati nella struttura della Renania settentrionale-Vestfalia che, nei suoi 2mila metri quadrati, dal 1975 dava rifugio a scimpanzè, gorilla e orangotango. Risparmiato dalle fiamme il “Gorilla garten” adiacente.
Sebbene ancora manchi la certezza, si pensa che la causa dell’incendio possano essere i fuochi d’artificio. La Germania è il più grande importatore di materiale pirotecnico nella Ue e la notte di Capodanno sono centinaia di migliaia i tedeschi che festeggiano sparando il passaggio tra vecchio e nuovo anno.
 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.