halle_attentato_giorno_dopo_hero

Nella città tedesca il cordoglio per le due persone uccise dal neonazista Stephan Balliet, con la deposizione di candele e fiori. Il 27enne avrebbe pianificato l'attacco da una settimana: "Ebrei radice di tutti i problemi", ha affermato nel suo delirio antisemita