Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Islanda, smartphone cade da un aereo: restituito ancora funzionante un anno dopo. VIDEO

Nel video la caduta e i momenti precedenti e successivi

2' di lettura

Il pilota islandese Haukur Snorrason stava volando su un ultraleggero quando il telefono gli è scivolato di mano. Più di un anno dopo, il ritrovamento in mezzo al bosco da parte di una passante. In un video, rimasto salvato nel device, si vede il momento della caduta

Da tempo l'aveva dato per disperso e si era comprato un nuovo telefono. Era il 4 agosto del 2018 quando il pilota islandese Haukur Snorrason aveva fatto cadere, distrattamente, il proprio smartphone dall'ultraleggero che stava guidando. Ma a settembre 2019, più di dodici mesi dopo, il telefono gli è stato restituito: ancora - incredibilmente - funzionante. 

Il video della caduta

Snorrason stava facendo un filmato del panorama nel sud dell'Islanda, quando l'iPhone è caduto: "Mi sono distratto e mi è stato portato via dal vento", ha raccontato il pilota. Il video è stato adesso diffuso da Storyful e vi si vede chiaramente il momento della precipitosa caduta a terra, seguita da una lunga inquadratura fissa sul cielo soleggiato. L'oggetto è rimasto lì fermo per oltre un anno. A trovarlo è stata Steinunn Arndis Audunsdottir, proprietaria di una fattoria della zona della caduta. E' stata proprio Audunsdottir a contattare Snorrason dopo il ritrovamento; l'uomo è rimasto incredulo.

Il ritrovamento un anno dopo

"Stavo guidando lentamente lungo la strada che porta alla fattoria", ha raccontato la donna a Storyful, "quando ho visto qualcosa che luccicava in mezzo al muschio, a circa dieci metri dalla strada, così ho deciso di scendere e dare un'occhiata". Lo smartphone è stato portato a casa e ricaricato. Appena acceso, è stato facile risalire al nome del proprietario. 

Dodici mesi in un clima ostile

Casualmente, Snorrason aveva contattato i proprietari della fattoria un anno prima per chiedere loro se avessero trovato il suo telefono, ma all'epoca non erano riusciti a individuarlo. Un anno dopo, la sorpresa. "Incredibile che funzionasse ancora, nonostante oltre dodici mesi passati sul terreno, all'aperto, con il clima islandese poi!", ha commentato il pilota. E neppure la memoria interna è stata intaccata, come dimostra il video, oggi diffuso online. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"