Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Nissan, tribunale accorda la libertà su cauzione per Carlos Ghosn

I titoli di Sky TG24 delle 18 del 25/04

2' di lettura

L’ex presidente era stato arrestato una seconda volta lo scorso 4 aprile e ora potrà uscire di prigione dopo il pagamento di circa 4 milioni di euro. L'ex tycoon è accusato di vari illeciti finanziari ma si dichiara innocente

La Corte distrettuale di Tokyo ha accordato la libertà su cauzione all'ex presidente della Nissan-Renault-Mitsubishi Motors, Carlos Ghosn. La cauzione è stata fissata a 500 milioni di yen, l'equivalente di 4 milioni di euro. Il precedente rilascio di Ghosn, dopo 108 giorni di detenzione, era stato interrotto da un nuovo mandato di arresto il 4 aprile scorso. A inizio settimana, il pubblico ministero giapponese ha formalizzato la quarta incriminazione nei confronti di Ghosn: l’ipotesi è abuso di fiducia aggravata. L'ex tycoon 65enne continua a respingere ogni accusa nei suoi confronti.

Accusato di illeciti finanziari

Ghosn è stato arrestato a metà dello scorso novembre con l'accusa di aver sottostimato i propri compensi a partire dal 2010, per un importo superiore agli 80 milioni di dollari. L’ex presidente è inoltre accusato di una serie di illeciti finanziari. All'indomani del suo arresto, l'ex tycoon era stato licenziato. Rilasciato su cauzione una prima volta, l'ex dirigente è stato arrestato all’inizio di aprile con nuove accuse che riguardano trasferimenti fittizi di fondi societari in una succursale in Oman, di cui avrebbe beneficiato tramite società prestanome.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"