Il sosia di Cristiano Ronaldo è iracheno e fa il muratore: video

Mondo

Biwar Abdullah ha 25 anni, proviene da una famiglia povera e gioca a calcio solo nel tempo libero. La sua somiglianza con il campione della Juventus lo ha fatto diventare famoso nella zona in cui vive, al confine tra Iraq e Iran

Fa il muratore, è iracheno e gioca a calcio solo nel tempo libero. Il 25enne Biwar Abdullah non ha davvero nulla in comune con il campione della Juventus Cristiano Ronaldo. Se non la somiglianza fisica: i due infatti si assomigliano come gocce d’acqua. “Molte persone mi dicono che sono uguale a Cristiano, non importa se sono arabo, curdo, o straniero, la cosa più importante è che un giorno lo incontrerò”, sottolinea Abdullah.

Proviene da una famiglia povera

Il sosia del campione portoghese viene da una famiglia povera di Soran, una città situata a 110 chilometri da Erbil, al confine tra Iraq e Iran. Il padre è un peshmerga (combattente delle forze curde) in pensione, e Abdullah ha dovuto rinunciare ad andare a scuola quando aveva 7 anni a causa delle difficoltà economiche della famiglia.

I selfie per strada

Grazie alla sua somiglianza con Ronaldo, Abdullah è diventato famoso nella zona dove vive e in molti lo fermano in mezzo alla strada chiedendogli di fare un selfie. “Biwar ha molti fan e siamo molto contenti per questo. Le persone lo amano, specialmente gli abitanti di Soran”, racconta alla Reuters Rizyar Najad, impiegato di un negozio locale di articoli sportivi dove Abdullah compra spesso. Diversi media internazionali hanno raccontato la storia di Abdullah e la sua foto è stata condivisa anche dalla pagina Instagram pasionsportss.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24