Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Los Angeles, sparatoria in un bowling: 3 morti e 4 feriti

2' di lettura

L’episodio è avvenuto al Gable House Bowl di Torrance, una città costiera a 30 km da Los Angeles. Le forze dell'ordine locali confermano tre vittime. I testimoni parlano di una grossa lite prima degli spari

La polizia è intervenuta in una sala bowling a Torrance, in California, dopo una sparatoria che ha provocato "almeno tre vittime e quattro feriti". In un primo tweet, il dipartimento di polizia di Torrance aveva scritto che ci sono "segnalazioni di colpi sparati con diverse vittime", successivamente è arrivata la conferma sul numero dei morti. Secondo quanto riportato dal Los Angeles Times, gli spari sono avvenuti al Gable House Bowl. La polizia ha esortato le persone a "stare lontane dalla zona". Torrance, una città costiera, si trova circa 30 chilometri a sud-est del centro di Los Angeles. L'episodio è avvenuto intorno alla mezzanotte americana, le 9 in Italia.

Un testimone: "Rissa prima della sparatoria"

Secondo quanto riferito da un testimone, citato dal Los Angeles Times, presente al Gable House Bowl, "c'è stata una grossa rissa prima della sparatoria". L'uomo, che si è nascosto all'interno del bar, ha raccontato di "aver sentito delle urla e poi circa quattro spari e come se due persone fossero state colpite". Un quarto d'ora dopo è riuscito a lasciare il locale dal retro. Altri testimoni raccontano di aver visto persone scioccate e altre in lacrime dopo l'accaduto. Un uomo, che non ha potuto fornire le sue generalità ai giornalisti, ha parlato di "nove spari".

Scontro tra "gruppi di giocatori"

Anche un altro testimone ha poi confermato che la sparatoria sarebbe stata innescata da una mega-rissa "tra gruppi di giocatori". Le autorità non hanno ancora reso nota la dinamica dello scontro a fuoco, ma un 29enne di Torrance, che era lì con la sua nipotina di 9 anni e un cugino, ha detto che la rissa è andata avanti per "circa cinque minuti", bloccando l'uscita del locale, e si è poi sviluppata in "un caos totale". Al quel punto - ha aggiunto il testimone - "ho afferrato mia nipote e ho iniziato a correre verso il muro in fondo alla sala da bowling" e "mentre correvamo abbiamo udito una quindicina di spari".

Data ultima modifica 05 gennaio 2019 ore 13:15

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"