Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Viaggi Capodanno 2019, le 8 mete da sogno nel mondo

Lo spettacolo pirotecnico che ogni anno illumina Sydney in Australia (archivio Getty Images)
4' di lettura

Mare, montagna o città. Le possibilità per i vacanzieri che si vogliono concedere un po’ di relax all’estero a cavallo di San Silvestro sono molte. Dalle spiagge delle Canarie, alla neve di Aspen fino ai fuochi d’artificio di Sydney. Ecco qualche consiglio

La fine dell’anno si avvicina e in molti ancora non sanno dove trascorreranno la notte di San Silvestro. Dopo il Natale, trascorso in famiglia, per tanti italiani il capodanno rappresenta l’occasione per concedersi qualche giorno di relax all’estero. Le opzioni sul tavolo, come ogni anno, sono diverse: dalle tradizionali vacanze in montagna per approfittare degli impianti sciistici alle città, più o meno esotiche, per scoprire nuove realtà; fino ad arrivare alle mete al caldo, dove festeggiare l’arrivo del nuovo anno in riva al mare. Ecco qualche consiglio per orientarsi al meglio.

Scegliere in base al 'mood'

In vista del capodanno, il quotidiano britannico The Indipendent consiglia ai propri lettori di scegliere la destinazione in base al 'mood', allo stato d’animo, per andare sul sicuro ed evitare brutte sorprese.

Yoga in Cornovaglia

Così se si ha bisogno di relax assoluto, la destinazione migliore potrebbe essere la contea inglese della Cornovaglia, e più precisamente St Agnes, dove quest’anno verrà organizzato un ritiro yoga rilassante e ristoratore. In questo modo, lontano dal fracasso delle grandi città, i vacanzieri potranno occupare le giornate di festa con lunghe passeggiate nelle campagne circostanti, accompagnati da sessioni energizzanti di yoga.

Le feste di Berlino

Di contro se si è alla ricerca di feste memorabili, il quotidiano britannico consiglia di dirigersi a Berlino. La capitale tedesca, infatti, offre una vasta gamma di club ed eventi organizzati per l’occasione. Tra questi c’è l'Hyte, un festival musicale che si terrà al Funkhaus e che farà ballare i partecipanti per 24 ore, dalle 18 del 31 dicembre alle 18 del primo gennaio.

Le mete in montagna

Per gli amanti della tradizione, ci sono poche destinazioni dove festeggiare l’avvento del nuovo anno più affascinanti della montagna. Alcune delle mete più belle al mondo sono indubbiamente in Italia, con tutto l’arco alpino che offre infinite opportunità. Ecco, però, qualche consiglio per chi fosse attratto dagli impianti sciistici e dalle atmosfere estere.

Innsbruck, nel cuore del Tirolo

Senza doversi allontanare molto dai confini nazionali, ci si può recare ad Innsbruck, in Austria. Questa cittadina offre un’atmosfera davvero caratterista, con degli splendidi mercatini natalizi. Nei dintorni del centro, inoltre, sorgono ben nove comprensori sciistici, dotati di piste di tutti i livelli di difficoltà, che sono garanzia di divertimento per gli appassionati.

Oltreoceano ad Aspen

Di contro, chi volesse intraprendere un viaggio più lungo può optare per Aspen, negli Stati Uniti. Situata tra le Montagne Rocciose del Colorado, questa cittadina è tra le mete sciistiche più rinomate del Nord America e, oltre a impianti che ospitano stabilmente tappe di coppa del mondo, può vantare anche un centro molto grazioso e locali esclusivi.

Capodanno al caldo

Le festività a cavallo tra Natale e capodanno per alcuni sono l’occasione per lasciarsi alle spalle lo stress dell’anno che sta per finire per cercare rifugio in mete esotiche, dove approfittare di spiagge immacolate e temperature estive.

Le vicine 'Canarie'

Tra i paradisi esotici per passare un capodanno al caldo, Explore, il blog di viaggi di Expedia, annovera ad esempio le Canarie. Queste isole spagnole, che si trovano lungo le coste dell'Africa settentrionale, hanno il grande vantaggio di non essere troppo lontane dall’Italia (circa 4 ore di volo) e non hanno nulla da invidiare alle mete caraibiche.

Sulle spiagge paradisiache di Bali

Un posto da sogno dove passare il capodanno è indubbiamente Bali, in Indonesia. Si trova nel cuore dell'Oceano Indiano e, secondo Explore, rappresenta la meta ideale per passare una vacanza all’insegna del relax e del benessere immersi in paesaggi incantevoli.

Alla scoperta di nuove città

Per chi a capodanno non avesse voglia di piste imbiancate o di spiagge caraibiche rimangono sempre migliaia di splendide città da scoprire. Due di queste, che si trovano esattamente ai due antipodi, offrono una valida alternativa, seppur per motivi diversi.

La giusta via di mezzo: Miami

TripAdvisor, in una recente classifica, ha inserito la statunitense Miami tra le mete più richieste per il capodanno 2019. La ragione è facilmente intuibile: questa città della Florida, infatti, riesce ad abbinare una vita notturna con pochi eguali al mondo e un clima mite di cui approfittare direttamente nelle spiagge cittadine.

I fuochi d’artificio di Sydney

Infine Sydney, in Australia. Secondo il The Indipendent lo spettacolo pirotecnico che ogni anno si tiene a largo del porto cittadino, accanto all’Opera House, è uno dei più belli al mondo. Motivo per il quale, se si fosse ancora in dubbio su dove festeggiare il capodanno, sicuramente la città australiana merita di essere tenuta in considerazione.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"