F3, Sophia Floersch operata dopo l’incidente a Macao: “È andata bene”

Mondo

La giovane pilota tedesca, secondo quanto riferisce la Bild, è stata in sala operatoria per 11 ore. Nello schianto ha riportato la frattura della settima vertebra cervicale, ma pare che il midollo spinale non sia stato danneggiato

È durata 11 ore "ed è andata bene" l'operazione a cui è stata sottoposta Sophia Floersch, la 17enne pilota tedesca rimasta coinvolta ieri in un grave incidente durante il Gran premio di Formula 3 sul circuito di Macao. L'intervento alla colonna spinale della pilota, secondo i medici curanti, "è andato bene", ha fatto sapere il padre di Sophia a motorsport-magazin.com, ripreso dalla Bild: "Sophia è ora monitorata nel reparto di terapia intensiva e passerà lì ora la notte", ha aggiunto Alexander Floersch, aggiungendo che la figlia si è fratturata la settima vertebra cervicale ma pare che il midollo spinale non sia stato danneggiato.

L’incidente

La giovane pilota 17enne si è schiantata ieri a oltre 200 km/h contro una barriera di protezione del circuito di Macao, durante un Gran Premio valido per il campionato di F3. Oltre a lei sono rimaste ferite altre quattro persone: un pilota travolto dalla vettura di Sophia Floersch, due commissari di gara e un fotografo.

Chi è Sophia Floersch

Sophia Floersch, tedesca di 17 anni, è pilota del team Van Amersfroot Racing e corre nel campionato di Formula 3. E’ considerata una promessa del mondo delle corse: nel 2016 è stata la prima pilota donna a conquistare punti nel campionato di F4.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.