All'asta i gioielli di Maria Antonietta: vendita record per un ciondolo

Mondo
gettyimages-maria_antonietta_sothebys

Una perla agganciata a un fiocco di diamanti è stata battuta per 36 milioni di dollari. L'intero lotto, composto da un centinaio di pezzi, ha toccato i 53 milioni

Un pendente con perle e diamanti appartenuto a Maria Antonietta è stato battuto all'asta da Sotheby's, a Ginevra, per 36 milioni di dollari, ben oltre le attese di 2 milioni. Il ciondolo faceva parte di una collezione da dieci pezzi di appartenuta alla regina di Francia, decapitata nel 1793 all'età di 37 anni.

La storia dei gioielli

La perla è a forma di goccia, è grande 15,90 x 18,35 x 25,85 millimetri ed è accompagnata da un diamante ovale che sorregge un motivo a forma di fiocco, anch'esso formato da diamanti. Il ciondolo è costruito per agganciarsi a una collana di tre fili di perle, sempre appartenuta a Maria Antoinetta. A far lievitare il prezzo è stata la storia dei gioielli, definita da Sotheby's “straordinaria”. Poco prima di essere catturata, nel corso della rivoluzione francese, Maria Antonietta avvolse le sue preziose perle nel cotone, le chiuse in una cassetta di legno e le inviò a Bruxelles. Da lì arrivarono a Vienna, per essere custodite dall'imperatore austriaco, suo nipote. I gioielli furono recuperati da Maria Teresa Carlotta, figlia di Maria Antonietta liberata nel 1795, per poi essere trasferiti alla casa reale dei Borbone di Parma.

Record per una casa reale

Il ciondolo è stato il pezzo forte di un lotto composto da un centinaio articoli dei Borbone di Parma, dieci dei quali appartenuti proprio a Maria Antonietta: orecchini e collane, anelli, una spilla e un fermaglio per capelli di diamanti appartenuti alla regina. Il pendente segna una serie di record: fa registrare il prezzo più alto mai pagato per una perla (anche se accompagnata da diamanti) e rende l'asta la più ricca mai effettuata per gioielli appartenuti a una casa reale. In tutto, infatti, Sotheby's ha battuto 53 milioni di dollari, sette volte la cifra stimata e oltre il record precedente che resisteva dal 1987, quando i gioielli della Duchessa di Windsor, Wallis Simpson, furono venduti per 50,3 milioni di dollari. “Abbiamo osservato il 'fattore magico' di Maria Antonietta”, ha affermato Daniela Mascetti, a capo della divisione gioielli di Sotheby's Europa. “Nessun'altra regina è più famosa per il suo amore per i suoi tesori personali. Perle e diamanti sono sopravvissuti ai tumulti della storia e catturato l'interesse dei collezionisti di tutto il mondo”.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.