Migranti, 17 persone morte mentre cercavano di raggiungere la Spagna

Mondo
gommone_migranti_getty

I corpi senza vita sono stati recuperati in 2 zone diverse: 13 nel mare di Alboran, dove 80 persone sono state salvate, e 4 a ovest dello stretto di Gibilterra (22 i sopravvissuti dopo che un gommone è finito contro una scogliera). I migranti provenivano dal Nord Africa

Diciassette persone, migranti provenienti dal Nord Africa, sono annegate mentre cercavano di raggiungere le coste della Spagna. Le vittime erano su imbarcazioni diverse e facevano parte di due gruppi che stavano cercando di attraversare il mare in zone differenti.

13 morti nel mare di Alboran

Il servizio di soccorso marittimo spagnolo ha spiegato che 13 corpi senza vita sono stati ripescati nel mare di Alboran. Nello stesso posto, 80 persone sono state salvate e trasferite nell'enclave spagnola di Melilla, al confine con il Marocco.

Gommone contro scogliere: 4 morti e 22 sopravvissuti

Altri quattro migranti, invece, sono annegati dopo che il loro gommone è finito su una scogliera a ovest dello stretto di Gibilterra. Oltre ad aver recuperato i cadaveri, i soccorsi hanno portato in salvo 22 sopravvissuti.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.