Catturato in Francia il rapinatore Rédoine Faïd, il re delle evasioni

Mondo
GettyImages-PoliziaFrancese

Il malvivente 46enne era ricercato da tre mesi, dopo essere scappato dal carcere di Réau a bordo di un elicottero

È stato catturato nel nord della Francia il rapinatore Rédoine Faïd, che tre mesi fa era stato protagonista di un'evasione spettacolare a bordo di un elicottore dal carcere di Réau.

La cattura

Autore di numerose rapine a mano armata, Faïd era stato condannato a 25 anni di carcere per l’uccisione di una poliziotta durante uno dei suoi colpi a un veicolo blindato. Gli agenti di polizia della Brigata Research and Intervention (Bri) lo hanno catturato alle 4 del mattino nella città di Creil, nel dipartimento dell’Oise, la zona di cui è originaria la sua famiglia, riporta la stampa internazionale. Con lui sono finiti in manette anche tre complici, tra i quali il fratello. Già a luglio, gli inquirenti avevano trovato in questa zona maschere e pistole che molto probabilmente appartenevano alla banda.

Un'evasione spettacolare

La caccia all’uomo era partira lo scorso primo luglio, quando il rapinatore era riuscito ad evadere dal carcere di Reau grazie all’aiuto di due complici. Fingendo di essere interessati a prendere lezioni di volo, i due erano saliti a bordo di un elicottero, prendendone poi in ostaggio il pilota a costringendolo ad atterrare nel cortile del penitenziario. Dopo aver lanciato fumogeni per oscurare le telecamere, i sodali di Faïd, muniti di armi e kalashnikov, avevano fatto irruzione nel carcere e tenendo in ostaggio il pilota avevano consentito la fuga del detenuto, che in quel momento si trovava in parlatorio a colloquio con il fratello.

Il re delle rapine e delle fughe

Quella di luglio è stata la seconda fuga di Rédoine Faïd in cinque anni. In un’altra occasione, il 46enne era riuscito a scappare dalla prigione di Lille-Sequedin, nel nord della Francia, facendo esplodere le porte della cella in cui si trovava, e prendendo in ostaggio quattro guardie. La sua fuga, tuttavia, era durata solo poche settimane. Appassionato di film gangster, Faïd si è paragonato spesso a Tony Montana di "Scarface", personaggio da cui ha detto di prendere ispirazione sin da quando aveva 12 anni.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.