Nuovo sciopero Ryanair a fine settembre, aerei fermi anche in Italia

Mondo
sciopero-ryanair-ansa

Mobilitazione annunciata per fine mese. Agitazioni in Germania, Irlanda, Olanda, Belgio, Portogallo e Spagna. Nel nostro Paese incroceranno le braccia anche i piloti. I sindacati indicono referendum su contratto collettivo siglato da Anpac a fine agosto

Nuovo sciopero a livello europeo degli assistenti di volo di Ryanair nell'ultima settimana di settembre. L'agitazione, ha spiegato Ivan Viglietti della Uiltrasporti, coinvolgerà i lavoratori di sette Paesi: Italia, Germania, Irlanda, Olanda, Belgio, Portogallo e Spagna. In Italia, ha aggiunto il sindacalista, incroceranno le braccia anche i piloti. La data dello sciopero sarà annunciata nei prossimi giorni.

Sindacati europei riuniti a Roma

Uiltrasporti e Filt Cgil hanno riunito a Roma i sindacati europei. In una nota congiunta, sottolineano: "Continueremo a denunciare alla Commissione europea e ai governi dei rispettivi Paesi l'approccio della compagnia verso i propri lavoratori". "Con il suo reiterato comportamento Ryanair sta procurando gravi disagi a tutto il personale europeo, impedendo la libertà sindacale ai propri dipendenti, non riconoscendo i diritti salariali, previdenziali e assistenziali ai lavoratori e utilizzando anche personale navigante reclutato da agenzie estere di somministrazione, determinando un dumping salariale ed una giungla di regole non ammissibili per l'Ue", spiegano le due sigle sindacali. "Chiediamo il riconoscimento delle legittime istanze dei dipendenti di Ryanair e di quelli ingaggiati dalle agenzie di somministrazione", aggiungono.

Referendum su contratto collettivo

Già il 25 luglio scorso i piloti e gli assistenti di volo italiani della compagnia irlandese avevano scioperato, assieme ai colleghi in Belgio, Portogallo e Spagna per chiedere nuove condizioni contrattuali. A fine agosto, dopo otto mesi di trattative, l'Associazione nazionale professionale aviazione civile (Anpac) ha sottoscritto il primo contratto collettivo di lavoro per i piloti di Ryanair di base nel nostro Paese. Uiltrasporti e Filt Cgil intanto annunciano un referendum: "Per il diritto ad un contratto collettivo ed al riconoscimento dei diritti dei lavoratori, abbiamo indetto in Italia i prossimi 11, 12 e 13 settembre un referendum tra i piloti Ryanair, sulla validità o meno, dell'accordo firmato nei giorni scorsi con la sola associazione professionale Anpac".

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.