Indonesia, donne possono cenare fuori solo se c'è un parente uomo

Mondo
Getty_Images_-_ristorante

Il divieto è stato introdotto nella provincia di Aceh, la zona più a nord dell'isola di Sumatra, area dove vige la sharia. È valido anche tra i colleghi in pausa pranzo

Niente cena fuori tra un uomo e una donna, a meno che quest'ultima non sia accompagnata dal marito o da un parente maschio. È la nuova misura introdotta nella provincia di Aceh, in Indonesia.

Le nuove misure

In base al nuovo regolamento, le donne nel distretto di Bireuen non potranno condividere la cena con uomini al ristorante se non sono accompagnate dal marito o da un parente maschio. Non solo. La regola vale anche tra colleghi in pausa pranzo. Sostanzialmente, uomini e donne non potranno più mangiare insieme in locali pubblici, a meno che non siano imparentati l'uno con l'altra.

Donne a casa dopo le nove di sera

Tra le nuove misure è compreso anche il divieto di servire clienti di sesso femminile nei locali pubblici dopo le nove di sera. "L'obiettivo è proteggere la dignità delle donne, in modo che si sentano più a loro agio, più ben educate e non facciano niente che violi la sharia", ha spiegato l'autorità islamica locale, citata dal portale Channel News Asia. La provincia di Aceh, che si trova all'estremità settentrionale dell'isola di Sumatra, à l'unica area dell'Indonesia dove vige la sharia, la legge islamica. Non è la prima volta che vengono introdotte norme restrittive rivolte alle donne che suscitano polemiche. È inoltre prevista la fustigazione per una serie di crimini, tra cui l'omosessualità, il gioco d'azzardo e il consumo di alcolici.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.