Austria, morti 3 alpinisti impegnati a scalare le vette tirolesi

Mondo
valanga-monviso-archivio

Due persone, un uomo ed una donna, sono decedute nella zona del Wilder Kaiser. Una terza ha perso la vita nella circoscrizione di Innsbruck, sulla vetta del Westliche Karwendelspitze

Tre alpinisti sono morti oggi, 8 agosto, in due diversi incidenti in montagna, nel Tirolo austriaco. Lo scrive l'agenzia Apa. Due scalatori, un uomo ed una donna, sono precipitati nella zona del Wilder Kaiser, mentre affrontavano la via del Kopftoerlgrat, sull'Ellmauer Halt. Un secondo incidente è avvenuto a Scharnitz, nella circoscrizione di Innsbruck, dove uno scalatore di 67 anni ha perso la vita sulla vetta del Westliche Karwendelspitze. L’uomo, che si trovava in compagnia della moglie lungo il percorso ad alta quota noto come "Heinrich-Noe-Steig", è precipitato per circa 150 metri. La dinamica non è ancora chiara.

La coppia non stava usando alcuna corda

Da una prima ricostruzione, è emerso che l’uomo e la donna morti al Wilder Kaiser, al momento della caduta fatale - sono precipitati per alcune centinaia di metri - non stavano usando alcuna corda. Nei loro zaini avevano però una cintura da imbracatura di sicurezza per arrampicata. L'identità della coppia non è stata ancora chiarita, e non vi sarebbero per ora segnalazioni di dispersi. 

Mondo: I più letti