Mondiali, Fifa: sessismo e tv, diminuire riprese di belle donne

Mondo
fifa_getty

Le immagini, considerate di carattere sessista, andranno ridotte. Lo ha annunciato il capo del dipartimento per la responsabilità sociale, Federico Addiechi. In Russia anche numerosi casi di molestie da parte dei tifosi nei confronti di croniste

Meno riprese di donne attraenti durante le partite, perché questo tipo di immagini sono considerate di carattere sessista. È la decisione presa dalla Fifa che chiederà alle emittenti televisive e alla sua troupe tv di ridurre le riprese di questo genere. A dichiarare la nuova linea è stato il capo del dipartimento per la responsabilità sociale Fifa, Federico Addiechi, come scrive Ap.

I casi di sessismo durante i Mondiali 2018

Addiechi ha anche fatto notare che, durante il Mondiale in Russia, i casi di sessismo sono stati più frequenti di quelli di razzismo. In particolare, si sono verificati numerosi casi di molestie da parte dei tifosi nei confronti di croniste. Il funzionario Fifa ha aggiunto che la decisione è una "normale evoluzione", spiegando che rispetto al precedente Mondiale, le riprese delle partite sono migliorate significativamente. 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.